AICD

Dinghy 12 Classico

A Orta per la quarta tappa del Trofeo vince ancora ma di misura Bertacca

A Orta per la quarta tappa del Trofeo vince ancora ma di misura Bertacca

A Orta per la prima volta da quando esiste il Trofeo si è svolta la quarta tappa del XVII Challenge dei legnaioli. 
Insieme ad un doveroso ringraziamento a Gianmaria Brambilla, Presidente del C. V. Orta che ha fortissimamente voluto questa regata, il primo pensiero è:”perché non ci siamo venuti prima ?”
Orta è un posto dalla bellezza struggente affacciato su di un lago dalle acque cristalline. Dal punto di vista velico generalmente è in voga l’equazione:: Orta = niente vento.
Ciò è stato parzialmente vero nella prima giornata di regate nella quale si sono comunque disputate le due prove previste. Campo di regata di grande tecnicità che con poco vento è diventato un vero rompicapo. Ben altra storia il secondo giorno nel quale le condizioni di vento più sostenuto hanno consentito lo svolgimento di altre due belle prove come da programma. Immutate la tecnicità e la bellezza del campo di regata: la orografia del posto, le zone di maggiore e minore pressione, le vene di corrente e le numerose oscillazioni e salti di vento hanno reso la vita difficile si 28 dinghisti partenti.
Non a caso questo è il Circolo di un campione come Dodo Gorla che oltre ad aver vinto pressoché tutto, è stato anche Campione Italiano della nostra Classe.
Ha vinto Italo Bertacca con due primi posti, secondo Fabio Mangione anch’egli con due primi. Terzo classificato un sempre veloce ed attento Vinz Penagini, quarto Alberto Patrone sempre nelle prime posizioni.
Quinto assoluto il fantastico supermaster Roberto Armellin. Sesta classificata e prima delle signore in gara (ben tre in questa occasione, record assoluto) l’Olandese Patricia Surendonk. Settimo il romagnolo Mauro “Gambero” Gamberini che ha battuto il veneziano volante Marino Barovier. Al nono posto il lecchese Toni Anghileri e decimo Emanuele Ottonello da Voltri.
A Orta siamo stai bene, si è respirata una atmosfera di grande rilassatezza ed il Circolo, seppure dotato di spazi ridotti ci ha accolti molto bene con tanto di ottima cena vista lago il sabato sera.

Questo l’elenco dei premiati:

Classifica assoluta

1. Italo Bertacca (S.V. Viareggina) Abbidubbi
2. Fabio Mangione (C.N. Rimini) Al
3. Vincenzo Penagini (YCI) Spirit of Falena
4. Alberto Patrone (C.V. Cogoleto) Damina 
5. Roberto Armellin (Homerus Onlus) Pippo II

Classifica imbarcazioni Veteran (1913-1975)

1. Fabio Mangione (C.N. Rimini) Al
2. Roberto Armellin (Homerus Onlus) Pippo II
3. Mauro Gamberini (C.V. Cervia) Carlo II

Classifica imbarcazioni Vintage (1976-1999)

1. Luca Napoli (A.V.S.Severa) Pedaso
2. Marco Colombo (C.V.Bellano) O Terror Do Mundo
3. Giuseppe Vanetti (C.V. Medio Verbano) Manigoldo II

1a classificata donna 
Patricia Surendonk (KWVL) Hydra II

Classifica Master

1. Vincenzo Penagini (YCI) Spirit of Falena
2. Marino Barovier (A.V.Lido) Vintage Onlus
3.Emanuele Ottonello (C.N.U. Costaguta) Giulia

1^ classificato Supermaster
Roberto Armellin (Homerus Onlus) Pippo II

Cucchiaio di legno 
Maurizio Tirapani (C.V. Cervia) Ariosa

 
A Orta per la quarta tappa del Trofeo vince ancora ma di misura Bertacca
 

 

Go to top of page

Ultime foto gallery